I 12 Migliori Idropulsori Dentali 2021

I migliori idropulsori dentali sono prodotti da Braun, Philips, Panasonic e Waterpik. Guarda la nostra classifica per scoprire quali sono i migliori da acquistare e capire quale scegliere a seconda delle tue esigenze.

Per prendersi cura del proprio sorriso, lo spazzolino non è sufficiente. Inizialmente nato per trattare i pazienti delle cure termali, l’idropulsore dentale è diventato l’elettrodomestico perfetto per prendersi cura della propria igiene orale nella comodità della propria casa, anche grazie al suo prezzo contenuto.

L’idropulsore dentale combatte batteri e tartaro, rimuove i residui di cibo, previene numerose patologie dentali e può essere utilizzato da chiunque, anche da chi ha apparecchi dentali, ponti e protesi fisse.

L’utilizzo è molto semplice; dopo essersi spazzolati i denti, l’idropulsore dentale permette di raggiungere tutte le zone inaccessibili con lo spazzolino per rimuovere i residui di cibo tramite un getto d’acqua che stimola la circolazione sanguigna grazie al suo effetto massaggiante che rinforza le gengive.

Si tratta quindi di un trattamento più specifico a determinate aree, e che non sostituisce l’uso dello spazzolino, né del filo interdentale, che può essere utilizzato alternativamente o in maniera complementare all’idropulsore dentale.

Se il getto emesso dall’idropulsore si limita a risciacquare, il filo interdentale invece raschia la placca dalla superficie del dente e permette di rimuovere la placca più tenace grazie allo sfregamento dentale.

Il miglior modo per prendersi cura della propria igiene orale, si consiglia di procedere dapprima con lo spazzolino, poi con il filo interdentale ed infine l’idropulsore; in questo modo sarà possibile rimuovere tutti i residui dal cavo orale, migliorando di molto la salute della propria bocca.

Vediamo ora quali sono i migliori idropulsori dentali da acquistare e come scegliere il modello più adatto per le proprie esigenze.

I migliori idropulsori dentali 2021

Panasonic Ultra Sonic EW1513

1. Panasonic Ultra Sonic EW1513

amazon prezzo

93,09 €

Il miglior idropulsore dentale senza fili
  • Ugello a ultrasuoni
  • 5 livelli di intensità del getto
  • Ampio serbatoio da 200 ml

L’idropulsore dentale Panasonic Ultra Sonic EW1513 è l’apparecchio ideale per i portatori di apparecchi dentali, grazie all’ugello ortodontico a ultrasuoni con testina ideale per rimuovere i residui di cibo più ostinati.

Il getto di pulizia è un misto di acqua e aria che permette una pulizia più delicata anche su ponti e corone. Le piccole bolle d’aria, prodotte dall’ugello a ultrasuoni, creano delle onde di pressione delicate per una pulizia ancora più efficace che permette di eliminare i residui di cibo con una pressione costante ma delicata sulle gengive.

L’ampio serbatoio può contenere fino a 200 ml di acqua, che permette fino a 60 secondi di utilizzo continuo a livello di pressione massima (5).

L’idropulsore dentale Panasonic Ultra Sonic EW1513 è impermeabile e può essere facilmente lavato con acqua senza comprometterne l’uso, ed è senza fili, permettendo di posizionarlo ovunque. 


Waterpik Wp-663Eu

2. Waterpik Wp-663Eu

amazon prezzo

94,99 €

L’idropulsore dentale per l’igiene orale della famiglia
  • Dotato di 7 punte erogatrici
  • Ampio serbatoio da 650 ml
  • Con timer incorporato da 1 minuto

L’idropulsore Waterpik Wp-663Eu è dotata di tutti gli accessori necessari per l’igiene orale di tutta la famiglia. Il design compatto e moderno presenta un comando di attivazione e disattivazione, con ghiera per la regolazione della pressione, un pannello informazioni a LED dove è possibile visualizzare tutte le funzioni e 7 punte idropulsori.

La tecnologia di regolazione degli impulsi garantisce la rimozione completa della placca e migliora la circolazione delle gengive, per prevenire il rischio di carie e garantendo gengive e denti più sani e un alito sempre fresco.

L’ampio serbatoio da 650 ml permette l’utilizzo da parte di diverse persone, rendendolo lo strumento per la cura dell’igiene orale ideale per l’uso familiare. Sul comando di attivazione e disattivazione è presente anche un utile timer da 1 minuto che facilita l’utilizzo anche da parte dei più piccoli che non rischiano di tenere l’idropulsore attivo per troppo tempo.

La base di appoggio permette di appoggiarlo comodamente in un angolo del lavandino o del piano del bagno, senza doverlo fissare al muro.


Waterpik WP450E2

3. Waterpik WP450E2

amazon prezzo

88,40 €

Il miglior idropulsore da viaggio
  • Serbatoio integrato da 200 ml
  • Doppio controllo della pressione del getto
  • 4 punte erogatrici

L’idropulsore dentale Waterpik WP450E2 è lo strumento perfetto per prendersi cura della propria igiene orale in viaggio.

Dal design compatto, con serbatoio integrato da 200 ml e 4 punte erogatrici, l’idropulsore è alimentato da una batteria ricaricabile che assicura fino a 10 giorni di autonomia con un utilizzo fino a 3 volte al giorno.

È possibile selezionare tra 2 differenti livelli di pressione per getti d’acqua mirati e concentrati che garantiscono una maggiore efficacia della pulizia anche sugli apparecchi ortodontici.

La confezione essenziale, con custodia in dotazione per riporre tutti gli elementi, tra cui anche l’alimentatore, e facilitare il trasporto durante i viaggi, offre un idropulsore dentale da viaggio senza cavo con un ottimo rapporto qualità prezzo, ideale anche per chi ha un bagno piccolo e desidera un apparecchio compatto da non fissare al muro.


Waterpik Wp-562Eu

4. Waterpik Wp-562Eu

amazon prezzo

71,14 €

L’idropulsore compatto senza fili per bagni piccoli
  • 3 punte erogatrici
  • Caricatore magnetico
  • 3 livelli di pressione

L’idropulsore cordless Waterpik Wp-562Eu è la soluzione ideale per chi sta cercando un idropulsore compatto da utilizzare in un bagno di piccole dimensioni e da portare con sé in viaggio.

Il sistema di controllo elettronico e le 3 impostazioni della pressione garantiscono una pulizia profonda che si rivela ideale anche per chi abbia apparecchi, impianti, ponti, corone o tasche parodontali.

Le gengive risultano più sane, i denti più bianchi e l’alito più fresco, anche grazie alla possibilità di scegliere tra 3 differenti punte: punta a getto classica, punta plaque seeker e punta ortodontica.

Per ottenere migliori risultati, si consiglia di dirigere il flusso con un’angolazione di 90 gradi rispetto alla gengiva, e iniziare dai denti posteriori fino ad arrivare ai denti anteriori.

In dotazione è presente una custodia da viaggio, un caricatore magnetico con spina europea e una custodia per le diverse punte erogatrici.


Oral-B Waterjet

5. Oral-B Waterjet

L’idropulsore dentale da muro per tutta la famiglia
  • 4 ugelli di ricambio
  • Funzione Easy Jet per la pulizia mirata
  • 2 tipologie di getto differenti

L’idropulsore Oral-B Waterjet è caratterizzato da un ottimo rapporto qualità prezzo e garantisce una pulizia efficace, con la rimozione delle macchie superficiali per denti più bianchi e gengive più sane.

È possibile selezionare tra due tipi di getto differenti in base alla punta inserita, e della potenza dell’erogazione del getto d’acqua. In dotazione sono presenti 4 ugelli di ricambio facilmente riconoscibili dal colore dei piccoli anelli presenti alla base, permettendo di condividere l’apparecchio con altri membri della famiglia senza rischiare di confondere gli ugelli.

L’apparecchio è pensato per essere appeso al muro e su questa base sono presenti: un serbatoio fisso da 600 ml, un vano porta ugelli che può contenere fino a 4 ugelli, e la postazione per l’idropulsore stesso.

La grande capienza permette di essere utilizzato da tutta la famiglia senza dover ricaricare spesso il serbatoio, ma ciò comporta anche un ingombro maggiore, rendendolo ideale per bagni di medie e grandi dimensioni. 


Waterpik Wp-660Eu

6. Waterpik Wp-660Eu

amazon prezzo

94,99 €

L’idropulsore dentale grande con un ottimo rapporto qualità prezzo
  • 7 punte idropulsori
  • Modalità Floss Mode e HydroPulse Massage Mode
  • Contenitore per beccucci

L’idropulsore Waterpik Wp-660Eu è il dispositivo per la cura dell’igiene orale ideale da appoggiare sul lavandino, dal design compatto e completo di tutte le funzioni per prevenire il rischio di carie e garantire gengive sani e denti più puliti.

Sono presenti 7 differenti punte idropulsori, di cui 3 punte a getto classiche, 1 punta spazzolino, 1 punta plaque seeker, 1 punta Pik Pocket e 1 punta ortodontica.

Il pannello di informazioni a LED permette di comprendere facilmente le funzioni selezionate. È presente una ghiera per selezionare la pressione del getto d’acqua da potenza minima di 1 fino alla potenza massima di 10.

La base d’appoggio è compatta e occupa uno spazio ridotto, rendendolo adatto per essere utilizzato anche nei bagni più piccoli.

L’ampio serbatoio da 650 ml garantisce l’utilizzo da parte di tutta la famiglia, e grazie alla presenza del timer da 1 minuto, con pausa dopo 30 secondi, l’idropulsore Waterpik Wp-660Eu risulta facile da utilizzare anche da bambini e ragazzi.


Panasonic EW1311G845

7. Panasonic EW1311G845

amazon prezzo

60,52 €

L’idropulsore dentale senza fili sotto i 60 Euro
  • 2 getti d’acqua differenti
  • Idropulsore con stazione di ricarica
  • 4 punte con anello colorato

L’idropulsore Panasonic EW1311G845 è il dispositivo per l’igiene orale con base ricaricabile caratterizzato da 2 diversi getti d’acqua, rendendolo ideale per la pulizia interdentale e delle tasche parodontali e apparecchi ortodontici.

Le due modalità di getto sono: modalità AIR IN, in cui il flusso d’acqua è combinato con l’aria, e modalità GETTO che genera un potente getto d’acqua ad alta pressione, per rimuovere i residui di cibo più resistenti nelle aree più difficili da spazzolare.

La dimensione compatta con serbatoio integrato da 130 ml permettono di utilizzarlo occasionalmente anche in viaggio. Il corpo è impermeabile e facilmente lavabile sotto acqua corrente.

In dotazione sono presenti 4 beccucci che si differenziano per l’anello colorato, rendendo possibile la condivisione dell’idropulsore dentale con gli altri membri della famiglia.


Panasonic EW1211W845

8. Panasonic EW1211W845

amazon prezzo

54,99 €

L’idropulsore dentale versatile con getto d’acqua e aria
  • Funzione antisettica Bubble Water Stream
  • Beccuccio rotante
  • Base di ricarica minimale e compatta

L’idropulsore dentale Panasonic EW1211W845 è caratterizzato dalla versatilità dei due getti d’acqua, uno solo acqua e uno ottimizzato dalla funzione antisettica Bubble Water Stream che combina al getto d’acqua la presenza di microbolle d’aria per una pulizia ancora più profonda con azione massaggiante che stimola le gengive.

È possibile scegliere tra tre diverse modalità: la modalità Getto è la modalità base, ideale per la rimozione dei residui di cibo, la modalità Normale con Aria serve per massaggiare le gengive e sciacquare, mentre la modalità Delicata con Aria ha un’azione massaggiante più gentile, ideale per chi ha gengive e denti sensibili.

Il beccuccio rotante permette di cambiare facilmente la direzione dell’acqua, facilitando l’utilizzo e velocizzando i tempi di pulizia. La capacità del serbatoio è di 130 ml per circa 35 secondi di pulizia continua.

Il design ergonomico permette un’impugnatura salda e comoda, e il rivestimento sulla parte posteriore garantisce un’ottima presa anche quando si sciacqua il dispositivo sotto l’acqua.


Panasonic EW-DJ10-A503

9. Panasonic EW-DJ10-A503

amazon prezzo

38,64 €

L’idropulsore dentale senza fili a scomparsa
  • 2 modalità di getto d’acqua
  • Design compatto a scomparsa
  • Serbatoio incorporato da 165 ml

L’idropulsore Panasonic EW-DJ10-A503 si caratterizza da un design a scomparsa che lo rende ideale per l’utilizzo in mobilità e in viaggio. Dopo l’uso è sufficiente spingere il beccuccio verso il basso per ridurre l’altezza dell’idropulsore stesso.

È possibile selezionare tra 2 diverse modalità: il getto normale a 1400 impulsi al minuto, e getto soft a 1100 impulsi al minuto. Il getto d’acqua massaggia delicatamente le gengive e pulisce efficacemente i denti eliminando i residui di cibo dalle zone più difficili da raggiungere con lo spazzolino, per prevenire la formazione di placche.

Il serbatoio d’acqua è impermeabile e può contenere fino a 165 ml che garantisce una durata di circa 40 secondi. L’idropulsore è alimentato da 2 pile AA.


Youngdo Idropulsore

10. Youngdo Idropulsore

amazon prezzo

38,99 €

L’idropulsore dentale economico per tutta la famiglia
  • Serbatoio da 600 ml
  • 10 livelli di pressione
  • 7 ugelli di ricambio

L’idropulsore Youngdo è caratterizzato da 10 impostazioni di pressione che permette di cambiare il range di impulsi da 1250 e 1700 volte al minuto, per regolarsi alle esigenze dei diversi membri della famiglia.

In dotazione sono presenti 7 punte intercambiabili che ruotano a 360°C, di cui 3 punte a getto classico, con anello colorato per una facile distinzione che permette a diverse persone di utilizzare lo stesso idropulsore senza rischiare di confondere la propria punta, 1 punta parodontale, 1 punta ortodontica, 1 punta per la placca dentale e 1 punta pulisci lingua.

La capacità dell’ampio serbatoio, 600 ml, garantisce un uso prolungato fino a 170 secondi consecutivi impostando il livello di pressione minimo. Il design antiscivolo della base vede la presenza di 4 piedini in gomma che garantiscono una migliore resistenza allo scivolamento.

Il tubo di collegamento può essere archiviato facilmente in maniera ordinata per evitare di occupare spazio intorno al lavandino.


Morpilot Idropulsore Portatile

11. Morpilot Idropulsore Portatile

amazon prezzo

32,99 €

L’idropulsore portatile economico
  • Livello di impermeabilità IPX7
  • 3 livelli di pressione
  • Design compatto, adatto per i viaggi

L’idropulsore Morpilot appartiene alla tipologia di idropulsore portatile impermeabile, con livello di impermeabilità IPX7, ideale da portare con sé per prendersi cura della propria igiene orale ovunque ci si trovi.

In dotazione sono presenti l’adattatore da 5V, la custodia per il trasporto e 4 ugelli caratterizzati da un colore diverso per permettere l’uso condiviso da diverse persone. Sono presenti la funzione di spegnimento automatico dopo 2 minuti di inutilizzo e la funzione timer da 2 minuti, che facilita l’utilizzo dello strumento.

L’idropulsore permette di scegliere tra 3 livelli di pressione: Normal (60-100 PSI), Soft (30-60 PSI) ideale per i denti sensibili e per i bambini, e Pulse (60-100 PSI) che stimola la circolazione sanguigna massaggiando le gengive.

Il serbatoio estraibile da 300 ml è posto nella parte inferiore del dispositivo, è facilmente visibile ed ha una capacità da permettere l’uso per due risciacqui. 


Turewell Irrigatore Portatile

12. Turewell Irrigatore Portatile

amazon prezzo

31,99 €

L’idropulsore dentale portatile a meno di 30 Euro
  • Design portatile e impermeabile
  • Serbatoio da 300 ml
  • 3 modalità di erogazione del flusso

L’idropulsore portatile Turewell è la soluzione economica ideale per curare la propria igiene in vaggio, grazie alle 3 modalità di erogazione del flusso, Normal, Soft e Pulse, che permette l’utilizzo da parte di tutti i membri della famiglia.

Il design impermeabile, livello IPX7, permette di sciacquarlo facilmente sotto l’acqua senza rischiare di rovinarlo. Il serbatoio da 300 ml è posto nella parte inferiore dell’idropulsore e può essere smontato facilmente per la pulizia.

Sono presenti 4 ugelli di ricambio, caratterizzati da anelli di colori diversi per permettere l’utilizzo da parte di più persone senza rischiare di confondere le punte.

Alimentato da una batteria al litio ricaricabile da 1400 mAh, si ricarica in 8 ore e garantisce un’autonomia fino a 14 giorni. 


Come scegliere un idropulsore dentale

Per scegliere il miglior idropulsore dentale per le proprie esigenze è necessario tenere in considerazione delle diverse caratteristiche, tra cui la tipologia, la capacità, il livello di pressione, alimentazione e gli accessori in dotazione.

Tipologia

Sul mercato è possibile trovare 3 diverse tipologie di idropulsore dentale a seconda del tipo di getto d’acqua emesso.

Idropulsore a getto d’acqua

Si tratta di un idropulsore dentale che eroga un semplice getto d’acqua pressurizzata. Si tratta dei modelli più diffusi sul mercato, in grado di rimuovere tutti i residui di cibo dalle aree difficilmente raggiungibili dallo spazzolino.

Idropulsore a getto d’acqua e aria

Sono modelli che integrano l’uso di acqua e piccole bolle d’aria, purificata tramite un apposito filtro, che permette di eliminare i batteri anche sotto il bordo gengivale. Quando le bolle d’aria scoppiano, danno un effetto massaggiante alle gengive, contribuendo a migliorare l’igiene orale complessiva.

Idropulsore misto

Questi modelli presentano la possibilità di scegliere tra le due modalità precedenti, alternando l’uso di solo acqua e l’uso combinato di acqua e aria a seconda delle esigenze.

Getto multiplo

Esistono poi particolari idropulsori dentali con funzione speciale di getto multiplo che permette di selezionare un numero variabile di getti ad intermittenza, solitamente 2 o 3 getti emessi uno dopo l’altro. Questa modalità permette di pulire gli spazi più difficili da raggiungere con maggior efficacia e per eliminare i residui di cibo persistenti.

Capacità del serbatoio

Questa caratteristica è molto importante, soprattutto se si intende condividere l’idropulsore con altri membri della famiglia. In questo caso, si consiglia di scegliere un idropulsore fisso con serbatoio esterno, che può avere una capacità da 300 fino a 600 ml.

I modelli portatili invece sono spesso dotati di un serbatoio interno, integrato nel manico, che può avere una capacità di 100 fino a 160 ml

Grandezza dell’idropulsore

La capacità del serbatoio è influenzata dalle dimensioni dell’idropulsore, che deve essere scelto anche in base alla grandezza del proprio bagno. Alcuni modelli di idropulsori dentali fissi devono essere montati a muro, e non sono quindi ideali per i bagni più piccoli.

Ci sono poi molti modelli di idropulsori dentali con serbatoio di grandi dimensioni da posizionare sul piano del lavandino e che possono essere riposti dopo l’uso.

Chi invece ha un bagno di piccole dimensioni, o è alla ricerca di un idropulsore da utilizzare in viaggio, può optare per un modello compatto con serbatoio integrato, magari dotato di base di ricarica che permette di riporlo in verticale per occupare meno spazio.

Alimentazione

Gli idropulsori dentali possono avere diversi tipi di alimentazione, e ciò determina non solo l’autonomia del dispositivo, ma anche la potenza del getto d’acqua.

Idropulsore senza motore

Si tratta di un dispositivo silenzioso che si innesta direttamente sul rubinetto e funziona grazie alla pressione dell’acqua. ma è meno potente dei modelli elettrici.

Idropulsore a pile usa e getta

Sono i meno diffusi, e solitamente si tratta di idropulsori portatili per uso sporadico o per l’uso in viaggio. L’alimentazione avviene tramite l’inserimento di 2 o 3 pile stilo AA, ma permette prestazioni inferiori rispetto agli idropulsori a batteria ricaricabile o a rete fissa. 

Idropulsore a batteria ricaricabile

Gli idropulsori dentali con batteria ricaricabile sono dotati di una base di ricarica che permette di ricaricare l’idropulsore dopo l’utilizzo, per avere il dispositivo sempre carico per l’uso.

Solitamente si tratta di batteria agli ioni di litio o Ni-MH che garantisce ottimi tempi di autonomia e ottime prestazioni.

Il vantaggio di questi modelli a batteria è la libertà di movimento, grazie all’assenza di un cavo al manico dell’idropulsore, e lo scarso ingombro.

Idropulsore a rete

Si tratta di idropulsori fissi alimentati tramite presa elettrica che hanno il vantaggio di poter essere utilizzati per lunghi periodi con una potenza maggiore rispetto alle altre tipologie.

Questi dispositivi infatti non rischiano una perdita di prestazioni a causa dello scaricamento della batteria, ma dall’altra parte hanno solitamente un ingombro maggiore e necessitano di una presa nelle vicinanze.

Pressione

A seconda del modello, è possibile impostare diversi livelli di pressione e variare l’intensità degli impulsi, per una pulizia più o meno potente e per adattarsi alla sensibilità di ognuno.

Solitamente nei modelli di idropulsore fissi, la regolazione dell’intensità della pressione avviene tramite una ghiera che permette di scegliere tra 10 diversi livelli di potenza, mentre nei modelli con batteria solitamente sono presenti diversi pulsanti che permettono di impostare tra diverse modalità di potenza, tra 2 o 3, a seconda del modello e della fascia di prezzo.

A chi si avvicina a questo dispositivo per la prima volta, si consiglia di cominciare con una bassa pressione ed eventualmente aumentare la potenza mano a mano che si prende confidenza con l’idropulsore, per trovare il livello più adatto per la propria bocca.

Il getto a bassa pressione è inoltre ideale per la pulizia orale dei bambini e delle persone con denti o gengive sensibili.

Una pressione moderata ha un’azione benefica per le gengive, poiché riattiva la circolazione tramite il massaggio delicato ottenuto dalla potenza del getto d’acqua.

Punte o ugelli

A seconda del modello, possono essere presenti diverse quantità di ugelli che rendono l’idropulsore più o meno versatile. 

Le punte erogatrici possono essere diverse tra loro e differenziano il tipo di pulizia, oppure possono essere della stessa tipologia ma contraddistinti da colori differenti per permettere l’utilizzo da parte di più persone senza rischiare di confondere gli ugelli.

Per chi cerca un idropulsore dentale per l’uso familiare si consiglia di optare per modelli con 2 o 4 punte erogatrici della stessa tipologia, ma anche chi ha intenzione di usarlo da solo può sfruttare la presenza di più punte per evitare di dover acquistare ricambi in futuro.

Per quanto riguarda gli ugelli per la pulizia, si consiglia di verificare la presenza di punte specifiche per gli apparecchi ortodontici e per la pulizia di corone, ponti e impianti.

Accessori

Tra gli accessori che non possono mancare, soprattutto nei modelli di idropulsori dentali portatili, è una custodia che permette di portare il dispositivo con sé in viaggio.

Se l’idropulsore dispone di diverse punte erogatrici, si consiglia di verificare la presenza di una custodia per i diversi ugelli, anche se nella maggior parte dei modelli fissi le punte possono essere riposte in un apposito scomparto nel dispositivo

Prezzo

Gli idropulsori dentali sono elettrodomestici per la cura dell’igiene orale nato per trattare i pazienti delle cure termali, che attualmente ha raggiunto un prezzo accessibile che ne permette l’utilizzo tra le mura domestiche per prevenire numerose patologie dentali.

La differenza di prezzo è dovuta principalmente dal numero di accessori presenti e dalle funzioni supportate, oltre dal tipo di alimentazione. Questa spesa, a lungo termine si rivela un investimento vantaggioso perché permette di prevenire problemi dentali che possono risultare molto costosi da risolvere.

Gli idropulsori dentali professionali hanno un costo di circa 100 Euro e che permettono l’uso da parte di tutta la famiglia, mentre i modelli più economici si aggirano intorno ai 30 Euro. Chi sta cercando un idropulsore con un ottimo rapporto qualità prezzo, può puntare su modelli compresi in una fascia di prezzo compresa tra 45 e 60 Euro.

Materiali

I materiali utilizzati nei diversi modelli di idropulsore sono pressoché gli stessi: plastica resistente atossica e inserti in gomma che garantiscono un’impugnatura ergonomica. Gli idropulsori fissi inoltre spesso presentano dei piedini antiscivolo che garantiscono un’ottima stabilità sulla superficie del lavandino o del piano del bagno.

Il design dell’idropulsore inoltre deve garantire un alto livello di impermeabilità che permetta di pulire facilmente il dispositivo dopo l’uso sciacquandolo sotto l’acqua senza rischiare di rovinare il motore interno.

Marchi

Le aziende più rinomate nel settore sono Braun, con la famosa linea Oral-B che produce sia idropulsori singoli e modelli con spazzolino elettrico integrato, Philips e Panasonic che propongono modelli di idropulsori fissi e portatili di ogni fascia di prezzo, e Waterpik, che presenta vari idropulsori per ogni esigenza.

Come si usa l’idropulsore dentale

L’idropulsore dentale è semplice da utilizzare, ed infatti può essere usato anche dai bambini. Si consiglia l’uso anche a chi ha subito un’operazione chirurgica dentale, chi indossa protesi o apparecchi ortodontici e chi ha i denti molto serrati e ha difficoltà a rimuovere completamente i residui di cibo.

Il processo di pulizia prevede l’erogazione di un getto d’acqua nella bocca, ed è perciò necessario prendere alcune precauzioni per evitare di schizzare l’acqua ovunque.

Innanzitutto, è necessario lavarsi bene i denti prima dell’uso dell’idropulsore. Riempire il serbatoio dell’acqua, ed eventualmente aggiungere il collutorio se il modello lo permette.

Scegliere la punta erogatrice, impostare il livello di pressione e mettere l’apparecchio in bocca prima di azionarlo. Passare l’idropulsore su tutti i denti, cominciando da quelli più interni e seguendo la linea gengivale e l’area interdentale.

Ripetere il processo nella zona interna dei denti, insistendo sugli spazi interdentali. Una volta finita la pulizia, spegnere il dispositivo, svuotare il serbatoio e sciacquare l’idropulsore per bene.

Si consiglia inoltre una pulizia accurata ogni due mesi tramite l’utilizzo di collutorio oppure di una miscela di acqua e aceto per evitare che all’interno dell’idropulsore si accumuli del calcare. 

Quali sono i vantaggi dell’uso di un idropulsore dentale?

L’uso di un idropulsore dentale combinato all’uso dello spazzolino garantisce una qualità maggiore della salute della propria bocca.

L’idropulsore infatti può raggiungere le zone che lo spazzolino non riesce a pulire accuratamente, rimuovendo tutti i residui di cibo e riducendo la comparsa della placca e rendendo le gengive più sane grazie all’effetto massaggio ottenuto tramite l’attivazione della circolazione del sangue.

Il design del dispositivo lo rende maneggevole e facile da utilizzare, rendendolo adatto ad ogni esigenza, dalla pulizia quotidiana alla pulizia di ponti o apparecchi ortodontici.

Un buon idropulsore dentale, affiancato all’uso dello spazzolino, ti permette di migliorare la cura della tua igiene orale. Scegli quello che si adatta più alle tue esigenze e goditi un sorriso sano ogni giorno. Se ti è piaciuto questo post, condividilo!